menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noceto, maltratta e cerca di estorcere denaro ai familiari: 43enne in manette

I Carabinieri della Stazione di Noceto, a seguito di indagini iniziate nel luglio 2014, hanno arresto, su ordinanza di custodia emessa dal Tribunale di Parma, un 43enne per i reati di maltrattamenti contro familiari, rapina e tentata estorsione.

I Carabinieri della Stazione di Noceto, a seguito di indagini iniziate nel luglio 2014, hanno arresto, su ordinanza di custodia emessa dal Tribunale di Parma, un 43enne per i reati di maltrattamenti contro familiari, rapina e tentata estorsione. I militari hanno ricostruito una serie di soprusi e maltrattamenti commessi per farsi consegnare del denaro. Gli accertamenti hanno permesso di ricostruire molteplici indebiti utilizzi delle tessere bancomat dei familiari di cui l’arrestato si appropriava con violenza o comunque senza il permesso dell’avente diritto. 

In altre circostanze i Carabinieri della locale Stazione hanno anche direttamente accertato insulti, minacce e danneggiamenti all’arredo dell’abitazione commessi per costringere i genitori a consegnargli le somme di denaro richieste. Grazie a numerosi riscontri effettuati l’Autorità Giudiziaria. ha potuto richiedere ed ottenere la custodia in carcere dell’interessato che è stato quindi tradotto in Burla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento