Non rispetta i divieti e continua a molestare la ex compagna: 22enne arrestato

Il giovane di Polesine Zibello ha continuato a seguire e a tenderli agguati sotto casa nonostante il divieto di avvicinamento: è agli arresti domiciliari

Nonostante il divieto di avvicinamento che gli era stato imposto dal Tribunale, in seguito alla denuncia nei suoi confronti da parte dell'ex compagna ha proseguito nei suoi atteggiamenti persecutori ed è stato arrestato. Un giovane 22enne di Polesine Zibello si è reso protagonista, nelle scorse settimane di nuovi episodi di molestia, dopo quelli messi in atto qualche mese fa. Dopo la fine della storia d'amore, all'inizio dell'estate, con la ragazza il 22enne ha iniziato a mettere in atto atteggiamenti persecutori: dagli agguati sotto casa alle telefonate ripetute e i tentativi di approccio sui social. Dopo la prima denuncia della ragazza al 22enne era stato imposto il divieto di avvicinamento. Dopo i nuovi episodi il giovane è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

  • In missione umanitaria con una balestra e l'auto blindata con l'antiproiettile: "L'Albania è un paese pericoloso"

Torna su
ParmaToday è in caricamento