Non rispetta i divieti e continua a molestare la ex compagna: 22enne arrestato

Il giovane di Polesine Zibello ha continuato a seguire e a tenderli agguati sotto casa nonostante il divieto di avvicinamento: è agli arresti domiciliari

Nonostante il divieto di avvicinamento che gli era stato imposto dal Tribunale, in seguito alla denuncia nei suoi confronti da parte dell'ex compagna ha proseguito nei suoi atteggiamenti persecutori ed è stato arrestato. Un giovane 22enne di Polesine Zibello si è reso protagonista, nelle scorse settimane di nuovi episodi di molestia, dopo quelli messi in atto qualche mese fa. Dopo la fine della storia d'amore, all'inizio dell'estate, con la ragazza il 22enne ha iniziato a mettere in atto atteggiamenti persecutori: dagli agguati sotto casa alle telefonate ripetute e i tentativi di approccio sui social. Dopo la prima denuncia della ragazza al 22enne era stato imposto il divieto di avvicinamento. Dopo i nuovi episodi il giovane è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

  • Studenti di Chimica dell’Ateneo di Parma scoprono un nuovo polimorfo cristallino della proteina PCNA umana

Torna su
ParmaToday è in caricamento