Cronaca

Non rispetta il distanziamento e aggredisce i carabinieri: arrestato al Parco Ducale

Un cubano di 44 anni ha mandato al pronto soccorso un militare

Fermato per un controllo, aggredisce i carabinieri. Arrestato un cubano di 44 anni, durante un pattugliamento al Parco Ducale, dove i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, assieme all’unità cinofila, avevano fermato un gruppodi persone situate nel prato posto nei pressi del palazzetto Eucherio. Grazie al fiuto del cane hanno, i militari dell'arma hanno trovato nella base sottostante al monumento centrale oltre 30 grammi di hashish, ben nascosto e coperto da due sassi. Tutti i soggetti presenti sono stati identificati e nel corso del controllo sono stati invitati ad evitare assembramenti, a mantenere il distanziamento ed indossare la mascherina.

Fino a quando un 44enne di origine cubana, in Italia senza fissa dimora, per tutto il tempo ha mantenuto un comportamento “strafottente” e non rispettoso delle regole. E' stato più volte invitato a mantenere il distanziamento dagli altri ed indossare la mascherina. In barba alle regole che continuava a non rispettare, gli è stata applicata la multa. Ma nel corso della redazione del verbale l’uomo improvvisamente si è scagliato contro i militari che a fatica riuscivano a fermarlo. E' stato condotto in caserma, arrestato per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, nonché lesioni personali in quanto un militare è dovuto ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta il distanziamento e aggredisce i carabinieri: arrestato al Parco Ducale

ParmaToday è in caricamento