Noncifermanessuno tour, con Luca Abete all’Università di Parma vince il “pensiero positivo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Grande festa all'Università degli Studi Parma per la decima tappa del Tour Universitario #NonCiFermaNessuno. Protagonista della giornata dedicata agli studenti dell'ateneo emiliano, il popolare inviato di Striscia La Notizia Luca Abete, che del tour è sia l'ideatore che il testimonial. L'obiettivo dell'evento, che anche a Parma ha portato in aula centinaia di ragazzi, è motivare gli studenti in età prelavorativa, offrendo al contempo concrete opportunità di formazione e lavoro con le aziende partner del tour. Ciò accade con il Gruppo Tecnocasa e la catena alberghiera Best Western, entrambe presenti con uno stand negli spazi allestiti nel Polo didattico del Plesso Q02 del Campus Universitario (Parco Area delle Scienze).

La tappa, come consuetudine, ha preso il via alle nove del mattino, con la distribuzione dei gadget e delle t-shirt da parte dello staff di #NonCiFermaNessuno. Cosimo Miraglia, delegato dell'Ente di Ricerca dell'Università La Sapienza "Impresapiens", ha raccolto i questionari compilati dagli studenti che al termine del tour serviranno a redigere una ricerca sociologica sul mondo universitario. Sempre negli spazi allestiti nell'atrio, con gli smartphone e i tablet forniti da Asus, gli studenti hanno registrato le loro testimonianze al grido "Non CI Ferma Nessuno", raccontando brevemente la loro storia e lo loro esperienze.

Alle dieci e mezza, tutti nel Centro Congressi del Plesso Q02, per l'incontro con Luca Abete. Un "one man show" in cui l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha dispensato consigli e trasmesso fiducia ed ottimismo agli studenti. Durante l'incontro, aperto dai saluti istituzionali del Rettore dell'ateneo parmense Loris Borghi, gli universitari hanno incalzato con domande e curiosità il comunicatore campano.

"Ho trovato anche all'Università di Parma una grande entusiasmo ed interesse da parte degli studenti - ha spiegato Luca Abete - In questi mesi, il tour Non Ci Ferma Nessuno ha portato negli atenei italiani ottimismo e buon umore. La tappa di oggi ha una dedica particolare: rivolgo il mio saluto più caro a tutti i papà d'Italia che non si arrendono davanti a nulla. A loro, innanzitutto, spetta il difficilissimo compito di trasmettere i giusti valori e motivazione ai ragazzi. Il mio Non Ci Ferma Nessuno è tutto per loro!"

Anche in questa tappa state numerose le testimonianze raccolte. Tra queste, vi segnaliamo:

Hassan Harbi, 26 anni di Sidone (Libano): "Sette anni fa ho lasciato il mio Paese per venire a studiare in Italia e coltivare le mie ambizioni. Dopo molti sacrifici, sto per laurearmi in Economia. Ambientarsi non è stato semplice, a partire dall'apprendimento di una nuova lingua. Guardo con fiducia al mio futuro. Il mio sogno? Lavorare in banca. Non Ci Ferma Nessuno è anche il mio motto!"

Ilenia Graci, 21 anni di Alba Adriatica (Teramo): "Studio Economia e Marketing. Al termine del mio percorso di studi spero di trovare lavoro in una multinazionale del settore abbigliamento. Purtroppo non sarà facile: noi studenti non siamo per nulla incoraggiati e motivati dal sistema. Il mio consiglio ai politici? Concentrare tutti i loro sforzi sui giovani, con fatti concreti e non chiacchiere. Di questo passo ci spingeranno tutti ad andare all'estero. Nonostante tutto Non Ci Ferma Nessuno!"

Pierpaolo Carabotta, 26 anni di Taranto: "Studio Economia all'Università di Parma. Il mio mito è Adriano Olivetti, un grande imprenditore e un grande uomo. Perché ho deciso di studiare a Parma anziché nell'ateneo più vicino a casa? Per trovare più opportunità lavorative dopo gli studi. Nel raggiungimento dei miei obiettivi sono determinato e grintoso. Per questo Non Ci Ferma nessuno."

Romeo Scopece, 25 anni di Foggia: "Sono all'ultimo anno della specialistica in Trade Marketing e Strategie Commerciali. Il mio sogno? Poter scegliere il lavoro che più mi piace. Faccio parte dell'associazione Oi Kosmos e mi rende molto orgoglioso vederla crescere giorno dopo giorno. Condivido in pieno il motto Non Ci ferma Nessuno."

Ilenia Casieri, 21 enne di Foggia: "Studio Marketing all'Unipr. A Parma ho trovato l'ambiente ideale per dedicarmi agli studi e alle mie passioni. Spero di trovare occupazione in una grande azienda. Nonostante crisi e precarietà non mi scoraggio. Il futuro non mi spaventa ed urlo anche io Non Ci Ferma Nessuno!"

Il #NonCiFermaNessuno Tour è un evento organizzato dalla Lab Production in collaborazione con Studio Stratego.

La tappa si è conclusa, come consuetudine, con il selfie finale di Luca Abete con gli studenti e la mascotte, il simpatico alieno N1CF 14.

Torna su
ParmaToday è in caricamento