La casa della musica per “la notte dei musei” di sabato 18 maggio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Anche quest'anno il Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali) promuove l'evento denominato "La notte dei musei", che avrà luogo il prossimo sabato 18 maggio. Nata in Francia nel 2005, con il patrocinio dell'Unesco e del Consiglio d'Europa, la "Notte dei Musei" vede l'adesione dell'Italia dal 2009. Elemento conduttore della manifestazione, che accomuna tutte le realtà museali statali e le aree archeologiche europee, è che esse resteranno aperte gratuitamente durante le ore serali e notturne.

La Casa della Musica aderisce anche quest'anno alla manifestazione, e così il prossimo sabato 18 maggio il Museo dell'Opera e il Museo Casa natale Arturo Toscanini saranno aperti (oltre al normale orario) anche dalle 20 alle 24 e, in queste ore, l'ingresso sarà gratuito.

La Casa del Suono in questa giornata ospiterà diversi appuntamenti previsti nell'àmbito di "Il suono occulto", con una giornata di studi (ore 9.40-13.15) e saggi e concerti (ore 16): durante la giornata l'ingresso alla Casa del Suono è dunque riservato al pubblico che vorrà assistere e partecipare a questi eventi, mentre alla sera, dalle ore 20 alle 24, l'ingresso sarà liberamente aperto a tutti: in quest'occasione sarà inoltre possibile ascoltare, attraverso l'impianto di diffusione sonora posto nella Casa del Suono, la composizione di Jonathan Harvey Mortuos Plango, Vivos Voco.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento