Notte dei Musei, i lavoratori del Mibac costretti a straordinari non pagati

Cgil, Cisl e UIl di Parma sottolineano anche la carenza di personale che consente l'apertura della Galleria Nazionale, della Camera di San Paolo e della Spezieria di San Giovanni solo al mattino

"Le lavoratrici e i lavoratori dei Beni Culturali, in occasione della serata speciale in programma per il prossimo 9 maggio dedicata alla “Notte dei Musei”, promossa dal Ministero dei Beni Culturali su tutto il territorio Nazionale e che prevede l’apertura dei Musei statali di Parma in orario serale dalle 20.00 alle 2.00, desiderano far conoscere la difficile situazione in cui si trovano a lavorare".

Lo scrivono in una nota congiunta Cgil, Cisl e Uil di Parma che sottolineano come la "carenza di personale ormai decennale, infatti, impedisce tra l’altro l'apertura della Galleria Nazionale, della Camera di San Paolo e della Spezieria di San Giovanni con orari prolungati (sono aperti solo fino alle 14), e nonostante tutto l'impegno che i lavoratori hanno fin qui profuso e accordi specifici già attivati, si profila una possibile riduzione e/o chiusura anche in qualche giorno festivo per i prossimi mesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre da 6 mesi i lavoratori non percepiscono 1/5 circa dello stipendio per incomprensibili lungaggini burocratiche, le stesse che hanno bloccato il pagamento delle iniziative straordinarie di apertura dell'anno scorso e che mettono in forse pure il pagamento di questa serata. Ma lavoratori si sono egualmente impegnati ad aprire i musei statali, affinché i cittadini possano fruire di questo bene comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento