Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Nucleo cinofilo, il cane Ax? 2 mila euro per 'rieducarlo'

L'11 ottobre la giunta ha deliberato lo stanziamento di un contributo come rimborso spese a favore del Club Amici Miei che si è occupata del cane Ax dopo il distaccamento dall'agente a cui era stato affidato

Vi ricordate il Nucleo Cinofilo della Polizia Municipale e le vicende che coinvolsero il vigile urbano sorpreso a fare benzina alla sua auto con la scheda di servizio, che avrebbe dovuto usare per rifornire il mezzo che trasportava i cani antidroga? Dopo quella vicenda il cane Ax, in un primo tempo affidato al suo conduttore, è stato assegnato all'associazione di volontariato Club Amici Miei di Sala Baganza che si offrì di sottoporre il cane ad un 'percorso rieducativo' e ciò avvenne, secondo quanto scritto nella delibera del Comune, a 'titolo gratuito'.

Questo nel mese di giugno 2012. Il 15 settembre la presidente dell'associazione ha richiesto un rimborso spese per l'attività effettuata con il cane Ax. L'11 ottobre la Giunta comunale ha deliberato lo stanziamento di un contributo economico di 2.100 euro come rimborso spese a favore dell'associazione Club Amici Miei. "Tenuto presente -si legge nella delibera di Giunta- il ruolo decisivo svolto dai volontari e collaboratori dell’Associazione Club Amici Miei nel diminuire e contrastare ogni possibile malessere psico-fisico che il cane pastore Ax ha incontrato nel momento dell’allontanamento dal suo agente/conduttore, preservando così le possibilità successo per un suo totale reintegro nel Nucleo Cinofilo".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nucleo cinofilo, il cane Ax? 2 mila euro per 'rieducarlo'

ParmaToday è in caricamento