Number 1, presidio dei lavoratori Adl Cobas: "Trasferimenti, pagano intere famiglie"

I lavoratori hanno protestato per il trasferimento di un lavoratore di 30 anni, iscritto ad Adl Cobas, dal magazzino di via Forlanini a Parma a Fontevivo. lo stesso lavoratore avrebbe fatto richiesta di essere spostato a Parma per stare vicino alla moglie incinta

Adl Cobas e magazzino della Number 1. Nuovo protesta dei lavoratori del sindacato Adl Cobas in piazza Garibaldi. Oggi pomeriggio dalle ore 16 gli addetti della Cooperativa Taddei Training hanno protestato per il trasferimento di un lavoratore di 30 anni, iscritto ad Adl Cobas, dal magazzino di via Forlanini a Parma a Fontevivo. lo stesso lavoratore avrebbe fatto richiesta di essere spostato a Parma per stare vicino alla moglie incinta. 

"Questo lavoratore -precisa un delegato sindacale- ha chiesto alla cooperativa di avvicinarsi alla propria abitazione a Parma a causa della gravidanza a rischio della moglie, che necessità di una costante assistenza. A questa richiesta la cooperativa ha risposto negativamente. Oltretutto, come testimoniano le immagini che oggi mostriamo con alcuni cartelli a questo lavoratore è stato chiesto di tagliare l'erba del prato, mansione che non rientra tra quelle per cui è retribuito. Oggi siamo in piazza per denunciare questa situazione. Martedì si terrà un incontro con la cooperativa e vedremo se ci sarà qualche possibilità di trattativa".

VIDEO: LA PROTESTA IN PIAZZA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi pomeriggio anche alcuni lavoratori dell'Ikea di Piacenza, iscritti al Si Cobas hanno portato solidarietà al presidio dei lavoratori della Taddei Training: "Se la situazione non si risolverà - ha dichiarato un delegato sindacale Si Cobas- dichiareremo sciopero alla Number 1 perchè la situazione odierna è inacettabile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento