menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine al Parco Ducale: legge la notizia e riconosce il suo aggressore

Nuova denuncia ai danni di B.H., 25enne tunisino, per le rapine compiute al Parco Ducale. Un parmigiano legge la notizia su un quotidiano e riconosce il suo aggressore

Dopo l'esecuzione di custodia cautelare in carcere il 14 maggio scorso nei confronti di B.H., tunisino classe 1987, già detenuto in carcere per reati analoghi, arriva una nuova denuncia. Un parmigiano, classe 1957, nel leggere su un quotidiano la notizia delle rapine e aggressioni compiute al Parco Ducale dallo stesso individuo, riconosce nella foto i tratti della stessa persona che lo aveva aggredito il 14 luglio scorso con le stesse modalità.

La vittima si trovava al Parco Ducale quando è stata avvicinata dal tunisino con il pretesto di una sigaretta che, senza neanche avergli dato il tempo di rispondere, si è scagliato su di lui strappandogli la catenina d'oro che aveva al collo e il bracciale. Nello sporgere denuncia, la vittima ha riconosciuto con assoluta certezza nella foto del rapinatore la persona che lo aggredì. Un'ulteriore denuncia che si aggiunge ai precedenti di B.H. per lo stesso reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento