Nuove chiusure e una 'finestra' per i regali: ecco come sarà il Natale parmigiano

Un nuovo Dpcm in arrivo per prolungare la restrizioni con una finestra di apertura prima del 25 dicembre

Dpcm "fotocopia" che il 3 dicembre prolunghi per dieci giorni le restrizioni in vigore allo scopo di far scendere i numeri dell'epidemia. E poi una finestra di dieci-quindici giorni che, a ridosso del Natale, "liberi" lo shopping delle feste per poi tornare a chiudere tutto prima del 24 dicembre, consentendo feste solo con i congiunti ovvero i parenti stretti.

Il piano del governo Conte per il Natale di cui abbiamo parlato ieri sembra farsi sempre più concreto mentre dall'analisi dei dati del Bollettino della Protezione Civile sembra registrarsi una prima frenata dell'epidemia di coronavirus. 

Il piano dell'esecutivo quindi prevede che il Dpcm in scadenza il 3 dicembre possa essere prolungato per qualche tempo prima dell'arrivo di un nuovo decreto ad hoc a ridosso del Natale. Tra le ipotesi c'è quella di tenere aperti i negozi per lo shopping anche di sera tardi per spalmare le entrate dei clienti - possibilmente contingentati per fasce d'età allo scopo di evitare assembramenti, un obiettivo che si potrebbe ottenere anche prevedendo limiti ferrei agli ingressi - mentre tra le iniziative delle Regioni c'è l'accelerazione dei tempi sulla revisione dell'assegnazione delle zone, in particolare per la promozione verso quelle meno restrittive, e l'allentamento delle misure in quelle province dei territori in zona rossa che hanno dati confortanti. Il piano, di cui parla oggi tra gli altri anche Repubblica, dovrebbe essere più o meno questo: 

  • mantenere la stretta con l’attuale modello delle zone rosse fino al 3 dicembre, data di scadenza del Dpcm in vigore;
  • dal 4 dicembre, con il nuovo Dpcm, un’altra settimana caratterizzata da misure rigorose, per cercare di portare entro il 10 tutte le Regioni sotto l’indice Rt di 1;
  • a quel punto, con una curva “raffreddata” sull’intero territorio, si potrà consentire almeno l’apertura dei negozi;
  • quindi si potranno rialzare le serrande anche bar e ristoranti, e non solo per l’asporto, ma soltanto fino alle 18;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ecco cosa cambia a Parma da domani

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento