nuovo appuntamento con “i concerti della casa della musica”. sabato 10 maggio protagonista davide cabassi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Prosegue con un nuovo appuntamento la dodicesima edizione de "I concerti della Casa della Musica", in programma sabato 10 maggio alle ore 20.30 nella Sala dei Concerti di palazzo Cusani. Il terzo concerto del calendario prosegue il filone "Sonate, fantasie e variazioni" che in questa seconda parte vedrà protagonista il maestro Davide Cabassi.

Ancora quindi un omaggio alla produzione mozartiana per pianoforte, con un raffinato programma che comprende la Marcia Funebre del Signor Maestro Contrappunto K 453a in do minore, magistrale esempio mozartiano di miscellanea compositiva tra complessità e leggerezza, la Fantasia K 475 in do minore e la Sonata K 457 in do minore entrambe composizioni che Mozart dedicò ad una delle sue allieve predilette Thérèse Von Trattner, la Sonata K 333 in si bemolle maggiore, omaggio all'arte di Johan Christian Bach e infine, la piccola Sonata K 570 in si bemolle maggiore, scritta da Mozart due anni prima di morire e destinata con ogni probabilità ad un suo allievo.

A condurre il pubblico in questo viaggio musicale sarà il brillante solista Davide Cabassi che vanta collaborazioni con le maggiori orchestre europee e americane e con i più insigni direttori italiani e stranieri. Ha al suo attivo numerose registrazioni radiofoniche e televisive (il canale tematico "Classica" gli ha dedicato uno speciale nella serie "Notevoli" e una trasmissione monografica all'interno di "Contrappunti") e vanta una altrettanto intensa attività discografica. Davide Cabassi è attualmente docente presso il Conservatorio Monteverdi di Bolzano, è artist in residence del Tiroler Festspiele Erl, del Festival AltoAdige di Dobbiaco ed è membro del Comitato Artistico del Concorso Internazionale Ferruccio Busoni, nonché direttore artistico della stagione concertistica "Primavera di Baggio" da lui fondata con la moglie, la pianista russa Tatiana Larionova, per valorizzare e rilanciare culturalmente la periferia disagiata della sua città, coinvolgendo i bambini e "invadendo" gli spazi associativi, specie quelli riscattati dalle mafie.

I biglietti per la serata saranno in vendita da un'ora e mezza prima dell'inizio del concerto. Per ogni informazione, Casa della Musica, tel. 0521 031170, www.lacasadellamusica.it.

"I concerti della Casa della Musica" sono frutto della collaborazione tra Solares Fondazione delle Arti-Società dei Concerti di Parma, Istituzione Casa della Musica e Assessorato alla Cultura del Comune di Parma. Si ringraziano per il prezioso sostegno Chiesi Farmaceutici, Fondazione Monte Parma, Gazzetta di Parma. Si ringraziano per la collaborazione Piu Hotels, Osteria Rangon.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento