Olio in tavola, nel parmense 40 controlli della Forestale e 9 multe

Indagine in tutta la regione per verificare il rispetto delle norme vigenti da parte di pizzerie, ristoranti, agriturismi: irregolarità nel 21% dei casi, nella nostra città sanzioni per un importo di 9.550 euro

Olio di oliva sulla tavole di pizzerie e ristoranti. Attenzione, potrebbero non essere in regola con le normative vigenti. Il Corpo Forestale dello Stato ha effettuato un massiccio controllo sulla qualità ed altri parametri dell'olio di oliva che viene servito negli esercizi di ristorazione, arrivando a sanzionare il 21% dei luoghi controllati nella regione Emilia-Romagna. A Parma sono stati effettuati 40 controlli che hanno portato all'elevazione di 9 sanzioni per un importo totale di 9.550 euro.

Il Corpo forestale dello Stato dell'Emilia-Romagna  ha condotto un'operazione di controllo, partita nel maggio 2011 a Rimini e chiamata 'olio in tavola', estesa poi a tutte le province della regione, intensificandosi in vista dell'avvicinarsi del Natale. I controlli - spiega una nota della Forestale - sono stati orientati a verificare l'origine, la scadenza e la rintracciabilità dei condimenti presentati alla clientela in sala pranzo, ed in particolare hanno avuto oggetto le verifiche della legge che impone il divieto ai pubblici esercenti di proporre al consumo, fatti salvi gli usi di cucina e di preparazione dei pasti, olio d'oliva (extravergine o semplicemente di oliva) in contenitori non etichettati conformemente alla normativa vigente.

Nel corso di tutto il 2011 sono stati svolti 421 controlli complessivi e sono state elevate 80 sanzioni amministrative (situazioni non regolari per il 19%) per un importo complessivo di 93.220 euro. Queste le risultanze dei controlli effettuati nella sola operazione 'Olio in tavola', che hanno visto impegnate circa cinquanta unità di personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento