menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltretorrente, evade i domiciliari: arrestato pregiudicato moldavo

Si trovava sottoposto a quel regime da alcuni mesi a seguito dell'arresto in flagranza di reato per il furto di un ciclomotore. Durante le ispezioni sono state accertate diverse violazioni, tra cui uscite non autorizzate ed estranei nell'abitazione

Nella notte appena trascorsa, i carabinieri di Parma hanno tratto in arresto un pregiudicato moldavo di 20 anni per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. Il giovane si trovava sottoposto a quel regime da diversi mesi a seguito del suo arresto in flagranza di reato per furto di un ciclomotore e, periodicamente, durante ogni giorno veniva controllato dai militari della Stazione di Parma Oltretorrente comandata dal Luogotenente Ragusa.

Le ripetute ispezioni eseguite dai militari hanno consentito di accertare alcune violazioni degli obblighi concernenti il regime detentivo commesse dall’individuo (maggiormente uscite non autorizzate e presenze di estranei dentro l’abitazione) che hanno condotto gli operanti a richiedere alla competente Autorità Giudiziaria l’applicazione di una misura alternativa a quella in atto.
Durante la notte è stato pertanto intercettato il cittadino straniero e trasferito nel carcere di via Burla come disposto dall’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Parma.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento