menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltretorrente, via Imbriani: la piazza "riqualificata" non attira i residenti

Le due nuove aree dedicate alla sosta, con sedute pregiate, sono sostanzialmente deserte: a pochi passi l'Hub Caffè, creato al posto di una piazza pubblica, è molto frequentato ma i clienti qui non si fermano

Via Imbriani: nuova piazzetta di fianco alla chiesa dell'Annunciata nata dalla riqualificazione della strada di pochi mesi fa: una fontana che tra l'altro è rimasta senz'acqua, alcune sedute pregiate, due aree dedicate alla sosta una di fronte all'altra. Il costo complessivo per la riqualificazione della via è stato di 500 mila euro. Le nuove panchine in stile contemporaneo non sembrano attirare i passanti, per ora questa zona rimane scarsamente frequentata. Lì a pochi passi c'è l'Hub Caffè dove prima c'era una piazzetta pubblica. I tavolini sono sempre pieni, dalla mattina all'orario del dopo cena ma i clienti non si fermano vicino alla fontana nella nuova piazzetta, si dirigono subito verso il locale.

Nel corso di tutta la mattinata abbiamo contato quattro persone che si sono appoggiate alle nuove panchine. Nemmeno chi si rivolge alla mensa di Padre Lino si ferma qui per scambiare due parole, troppa fretta dopo avere aspettato in fila per avere un pasto a mezzogiorno. L'arredo urbano è ancora in ottime condizioni ma l'intervento per ora non viene apprezzato dagli abitanti del quartiere: solo il sabato mattina l'area è frequentata per il mercato degli agricoltori che riesce ad attirare sempre tanta gente, per il resto della settimana ad usufruire delle nuove costose sedute sono veramente in pochi. Soprattutto di quelle poste a ridosso della Chiesa, troppo spostate rispetto al centro della piazza. A livello estetico la nuova piazza può piacere, sull'utilità di creare una nuova piazza, spendendo tanti soldi pubblici, dopo aver collocato un locale privato al posto di una piazza pubblica già esistente, i dubbi sono legittimi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento