menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uccisa nel salone di casa

Elisa Pavarani sarebbe stata colpita più volte con un coltello da cucina, oggi si attende la convalida del fermo di Luigi Colla, l'ex compagno che si trova nel carcere di via Burla

La sera di sabato 10 settembre Elisa Pavarani è stata uccisa nell'appartamento del suo ex fidanzato, con il quale aveva una relazione da 13 anni, a coltellate. Luigi Colla, 42enne saldatore è stato fermato durante la notte mentre vagava in strada dopo l'omicidio ed è l'unico sospettato per il delitto. Stando a fonti interne alle forze dell'ordine "non risultano denunce della vittima nei confronti dell'ex compagno", intanto il fermo nei confronti dell'ex compagno verrà convalidato, probabilmente nella giornata di oggi, lunedì 12 settembre. Secondo la ricostruzione degli inquirenti la donna sarebbe stata uccisa con un coltello da cucina nel salone della casa di largo Carli, nella zona di via Sidoli. L'accusa è di omicidio volontario ma non ci dovrebbero essere aggravanti. L'autopsia sul cadavere di Elisa Pavarani dovrebbe essere effettuata tra oggi e domani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento