menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Dove sono i soldi, dov'è il bambino?"": le frasi pronunciate dagli aggressori durante la mattanza

Secondo i vicini e una persona molto vicina a Mohamed, che riporta le frasi dell'amico presente nell'appartamento, sarebbero queste le parole urlate dagli aggressori

Le hanno sentite i vicini e le ha ribadite una persona molto vicino a Mohamed, che riporta le frasi udite dal giovane, amico della vittima che si trovava all'interno dell'appartamento in cui viveva il 32enne massacrato a colpi di spranghe, amputazioni e torture. "Dove sono i soldi, dov'è il bambino?" Sono le frasi che potrebbero portare ad un approfondimento delle indagini sull'omicidio del giovane, reo, secondo gli aggressori, di non aver pagato l'affitto. Ma quel particolare del bambino, affidato a Mohamed dal Tribunale e da lui portato in Tunisia dai genitori, fa pensare: perchè gli assassini avrebbe nominato il bambino? Questo specifico riferimento è stato riportato sia dai vicini che dall'amico di Mohamed. Se per le altre frasi - oltre a 'Dove sono i soldi?' gli assassini avrebbe detto anche 'Dov'è la roba' - può esserci una spiegazione per la vicenda del bambino per ora di spiegazioni, per ora, non ce ne sono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento