menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Habassi: il Ministero degli Esteri tunisino chiede il rimpatrio della salma

La ministro Ghazuani spiega al sito Kapitalis che la ufficiale dall'Italia dell'assassinio di Habassi é arrivata in Tunisia tre giorni dopo che fosse avvenuto. Spiega che inoltre che la salma sarà rimpatriata dopo aver ottenuto le dovute autorizzazioni.

Secondo quanto riportato dal sito Kapitalis la ministro degli Affari Esteri della Tunisia Samia Ghazuani ha richiesto il rientro della salma di Mohamed Habassi da Parma nel suo Paese di origine. Gazuani ha spiegato in una dichiarazione al sito di informazioni: "Se la famiglia Habassi non sarà in grado di provvedere a un avvocato nel nostro servizio di consulenza legale c'è chi se ne occuperà". Infatti dalle dichiarazioni della ministro sembra che la Tunisia sia venuta a conoscenza della morte del trentatreenne l'11 maggio grazie all'ambasciata a Roma e al consolato a Genova, mentre la conferma ufficiale dalle autorità italiane sarebbe arrivata solo due giorni dopo. Ghazuani spiega inoltre che il trasferimento della salma potrebbe avvenire appena ottenuta l'autorizzazione, vista l'inchiesta in corso assassinio. La salma di Habassi sarà rimpatriata a spese dello Stato tunisino, come avviene per tutti i cittadini che decedono all'estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento