menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere sepolto a Rivalba: sopralluogo dei Ris di Parma

I carabinieri stanno analizzando la zona boschiva dove martedì sera è stato trovato il cadavere di Paolo Pilla, il tecnico informatico di 34 anni ucciso pare con due colpi di pistola alla nuca

E' cominciato in mattinata il sopralluogo dei Carabinieri del Ris di Parma nella zona boschiva di Rivalba (Torino) dove martedì sera è stato trovato il cadavere di Paolo Pilla, il tecnico informatico torinese di 34 anni ucciso - presumibilmente con due colpi di pistola alla nuca - e sepolto in una fossa profonda 20 centimetri. L'intervento dei tecnici dei Carabinieri - da quanto è trapelato - durerà alcune ore e proseguirà con l'analisi del rustico, a 150 metri dal luogo del ritrovamento, che la vittima aveva acquistato lo scorso inverno a un'asta fallimentare e che intendeva ristrutturare.

Per approfondimenti, leggi qui

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento