menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Duplice omicidio di via San Leonardo: Solomon ha sferrato 26 coltellate alla madre e 18 alla sorella

Depositato l'avviso di conclusione delle indagini: secondo il consulente della Procura il 21enne è totalmente incapace di intendere e volere e socialmente pericoloso

Ha sferrato 26 coltellate alla madre Patience e 18 alla sorella Maddy, di soli 11 anni: poi ha cercato di tagliarle una gamba con una mannaia, dopo che era già morta. E' questo l'inquietante scenario del duplice omicidio del luglio scorso in via San Leonardo che emerge dall'avviso di conclusione delle indagini, che è stato depositato nei giorni scorsi. All'interno della relazione ci sono diversi dettagli riferiti all'omicidio, il cui responsabile è il figlio Solomon Nyantakyi. Quel pomeriggio, poco dopo le ore 14, in seguito ad una lite il figlio ha preso un coltello da cucina ed ha aggredito la madre frontalmente: Patience si trovava in soggiorno e non ha avuto il tempo di difendersi. "Abbiamo litigato, poi ho iniziato a colpire" ha detto Solomon subito dopo essere stato fermato in stazione centrale a Milano. Una delle coltellate inferte alla madre le lacera un polmone mentre un'altra coltellata provoca una grave lesione al cuore: in tutto saranno 28 coltellate in varie parti del corpo: alla nuca, sul dorso, all'addome. Durante l'aggressione mortale nei confronti della madre la sorella di 11 anni arriva in soggiorno e Solomon aggredisce anche lei, con lo stesso coltello da cucina: 18 coltellate in tutto alla sorellina. Ad un certo punto, quando Maddy probabilmente era già morta, prende una mannaia e cerca di tagliarle la gamba, al di sotto del ginocchio. Particolari raccapriccianti per un duplice omicidio che nasce anche dal forte disagio in cui si trovava Solomon. Secondo il consulente della Procura Renato Ariatti è incapace di intendere e volere e socialmente pericoloso. Dopo 20 giorni dall'avviso di conclusione delle indagini la Pm Paola Dal Monte chiederà il rinvio a giudizio ma la conclusione del consulente peserà sull'esito del processo. Attualmente Solomon si trova rinchiusa nella Rems e potrebbe rimanere lì per anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento