menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di San Prospero: in carcere Samuele Turco, l'ex di Gabriela e il figlio Salvatore Alessio

Il figlio dell'ex fidanzato di Gabriela ha guidato gli inquirenti al ritrovamento del coltello usato per uccidere la barista dell'Angelica Vip Club e la Kelly

Svolta delle indagini per l'efferato duplice omicidio di San Prospero. I corpi senza vita di Luca Manici, detta Kelly, e di Gabriela Almitrano sono stati ritrovati nel casolare nella notte tra il 27 ed il 28 dicembre ma l'omicidio è avvenuto la notte di Natale, il giorno 26 dicembre in un lasso di tempo compreso tra mezzanotte e diciotto e le quattro e trentadue della mattina. Fin da subito le indagini della Squadra Mobile di Parma, con l'ausilio del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica hanno consentito di raccogliere diverse elementi probatori a carico dell'ex fidanzato di Gabriela Altamirano Samuele Turco, 42 anni. L'uomo, che con la sua chiamata al 113 ha fatto intervenire la Volante nella notte del 27 dicembre, con numerosi precedenti per reati contro la persona e con una denuncia a suo carico da parte dell'ex fidanzata è apparsa fin da subito, agli inquirenti, come la figura di maggior interesse. Gli investigatori hanno ricostruito il rapporto tra Samuele Turco e Gabriela Altamirano come turpe e travagliato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento