menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di San Prospero: in carcere Samuele Turco, l'ex di Gabriela e il figlio Salvatore Alessio

Il figlio dell'ex fidanzato di Gabriela ha guidato gli inquirenti al ritrovamento del coltello usato per uccidere la barista dell'Angelica Vip Club e la Kelly

Il compendio indiziario raccolto ha permesso al Sostituto Procuratore della Procura di Parma Emanuela Podda di emettere un Decreto di fermo di indiziato di delitto ai danni di Samuele Turco con l'ipotesi di reato di omicidio volontario pluriaggravato, eseguito nella tarda serata di mercoledì 4 gennaio, alle ore 23, presso il reparto di Diagnosi e Cura dell'Ospedale Maggiore di Parma. Il figlio di Samuele, Alessio Salvatore Turco è stato convocato in Questura e, davanti alle prove e all'evidenza dei fatti, ha deciso di offrire la propria collaborazione agli inquirenti, portandoli nel luogo dove aveva nascosto il coltello, utilizzato dal padre per compiere il duplice omicidio. Il figlio di Turco ha accompagnato i poliziotti in un parco di Parma dove era stato sotterrato un coltello di 30 centimetri, di cui 18 di lama, che è stato sequestrato. Alessio Salvatore Turco ha accompagnato gli inquirenti anche in un fienile all'interno del quale era stata nascosta una borsa con i cellulari ed i computer delle due vittime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento