rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Duplice omicidio a San Prospero: spunta la pista passionale

Il movente dell'assassinio di Gabriela e della Kelly sarebbe di natura sentimentale: sarebbe questa la pista più accreditata dagli inquirenti

Ci sono ancora molti punti da chiarire sul giallo di via Angelica a San Prospero, all'interno dell'Angelica Vip Club, il circolo esclusivo gestito da Luca Manici, in arte Kelly e dove Gabriela Altamirano faceva la barista. Entrambe sono state uccise da mani ancora sconosciute che hanno afferrato un coltello e lo hanno utilizzato contro tutte e due le vittime ed hanno messo un laccio intorno al collo a Gabriela, trovata morta strangolata a letto, con le scarpe addosso. Un delitto particolarmente efferato e una rabbia che si sarebbe scatenata in particolar modo sul corpo di Gabriela.

Da qui l'ipotesi, al momento la più accredita, del delitto passionale, per gelosia. Le piste che gli inquirenti sono anche altre, legate al mondo del divertimento estremo notturno e a questioni di possibili debiti - gli accertamenti sono in corso- da parte di Luca Manici, debiti che avrebbe fatto per la ristrutturazione del locale di via Angelica. L'assassino ha agito con rabbia ed efferatezza da un lato ma dall'altro è stato lucido nel non lasciare tracce: si tratterebbe quindi di una persona in grado di pensare a tutti i particolari della scena del crimine e che, probabilmente, conosceva bene il casolare, gli ingressi, le telecamere. E' entrato, ha ucciso e se ne è andato senza che nessuno se ne accorgesse. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duplice omicidio a San Prospero: spunta la pista passionale

ParmaToday è in caricamento