Via Imbriani, scritte e volantini contro l'omofobia firmati 'Brigate Rosa'

Qui omofobi". E' questa la scritta comparsa sulla strada, di fronte a un bar in via Imbriani, e rivendicata dalle "Brigate rosa". In difesa dei diritti degli omosessuali è stato scritto anche un volantino affisso al gazebo del bar

"Qui omofobi". E' questa la scritta comparsa sulla strada, di fronte a un bar in via Imbriani, e rivendicata dalle "Brigate rosa". In difesa dei diritti degli omosessuali è stato scritto anche un volantino affisso al gazebo del bar e recapitato anche ad altri gestori della via. Ci sono ancora molte cose da chiarire nella vicenda ma sembra che le scritte siano state effettuate dopo un episodio avvenuto due settimane fa quando, poco distante dal locale, un giovane gay sarebbe è rimasto coinvolto in una rissa e secondo le "Brigate rosa" sarebbero volate parole grosse anche con il barista del locale che non sarebbe intervenuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento