menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oncoematologia Pediatrica: un microscopio più potente per indagini più approfondite per le patologie del sangue  

Generosa donazione di Panorama che conferma la vicinanza all’Ospedale dei Bambini  

Un nuovo obiettivo ad alta risoluzione con ingrandimento a 100 volte, per il microscopio già in dotazione nel reparto di Pediatria e Oncoematologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, grazie alla generosa donazione dell’ipermercato Panorama di Parma. Il microscopio, utile alla lettura visiva degli strisci di sangue periferico e di sangue midollare, rappresenta una delle indagini storiche ma ancora indispensabili per la diagnosi delle patologie del sangue. Patrizia Bertolini, direttore facente funzione dell’Unità Operativa di Pediatria e Oncoematologia ha rimarcato il valore diagnostico dello strumento: “L’obiettivo a maggior ingrandimento è utile per visualizzare più in dettaglio le anomalie delle cellule e quindi caratterizzarle meglio, in particolar modo nel sospetto di leucemia”.

Un sentito ringraziamento a nome della Direzione aziendale e della struttura è arrivato da Giovanna Campaniello, responsabile Governo clinico, gestione del rischio qualità e accreditamento dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. “Questa donazione è il segno dell’attenzione e della vicinanza delle aziende del territorio nei confronti del nostro ospedale”. “Un piccolo gesto - sottolinea Vladimiro Ceschi, direttore regionale di Panorama - a cui vogliamo dare continuità, rinnovando la nostra disponibilità a sostenere ancora una volta le attività del Maggiore”. Gianfranco Marinetti della direzione marketing Panorama e Saimo Salata, direttore dell’ipermercato cittadino, hanno ribadito la volontà di mantenere vivo questo impegno che perdura da diversi anni. Un atto di generosità verso i pazienti ricoverati in quanto agevola il percorso diagnostico, verso gli operatori sanitari ai quali offre una maggior chiarezza nell’indagine e, più in generale, un vantaggio per la cura della città, perché, conclude Patrizia Bertolini, “La sanità è un bene di tutti”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento