menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Opera Europa' incontra il Teatro Regio di Parma

“Opera Europa offre al Teatro Regio di Parma la possibilità di aprirsi verso un orizzonte internazionale - dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale - con cui è importante e strategico che la nostra istituzione dialoghi e si confronti costantemente"

Opera Europa è l’associazione professionale che accoglie i maggiori teatri d’opera e festival lirici in Europa. Ha sede a Bruxelles e attualmente offre i suoi servizi in 39 paesi diversi a 155 membri. Una rete di professionalità, esperienze, tradizioni che si sono messe a sistema, con l’unico obiettivo di promuovere l’opera nel mondo, condividendo progetti, produzioni e iniziative di alta formazione.
Agevolare la comunicazione e la partecipazione, estendere la rete professionale, condividere i sistemi di informazione e una banca dati chiara e regolarmente aggiornata dei progetti di produzione dei teatri e dei festival membri, per agevolare il mercato delle collaborazioni, delle coproduzioni, dei noleggi e gli scambi.
Un sistema semplice e complesso, che offre al Teatro Regio di Parma la possibilità di porsi in un crocevia di esperienze di alto profilo con le quali relazionarsi e lavorare in sinergia. In questa linea il Presidente Federico Pizzarotti, il Direttore generale Anna Maria Meo, il Consulente per lo sviluppo e i progetti speciali del Teatro Regio Barbara Minghetti e l’Assessore alla cultura Laura Maria Ferraris hanno incontrato l'11 febbraio il Direttore di Opera Europa Nicholas Payne appositamente venuto a Parma da Londra.
“Opera Europa offre al Teatro Regio di Parma la possibilità di aprirsi verso un orizzonte internazionale - dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale - con cui è importante e strategico che la nostra istituzione dialoghi e si confronti costantemente, ampliando i propri rapporti di collaborazione, coproduzione e formazione con partner prestigiosi con i quali condividere la ricerca di una crescita continua, partendo dalle tradizioni e dalle specificità di ciascuno”.
“Ci auguriamo – ha dichiarato Nicholas Payne – che il Teatro Regio di Parma e il Festival Verdi, che rappresentano il cuore dell’Opera, vogliano portare la loro tradizione nella comunità di Opera Europa per condividerne il prestigio e contribuirne alla crescita e all’innovazione”. Per ulteriori informazioni: www.opera-europa.org, www.operadays.eu
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento