Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Opere pubbliche incompiute, i consiglieri del Pd: "Quando è stato inviato l'elenco al Ministero?"

Un decreto legislativo del 13 marzo 2013 prevede infatti l'invio di un elenco delle opere incompiuta entro 90 giorni. "L'elenco sia messo a disposizione dei consiglieri, è l'unica possibilità di finanziamento"

Il Teatro dei Dialetti, una delle tante opere incompiute a Parma

Opere pubbliche incompiute. I consiglieri del Pd di Parma Massimo Iotti, Giuseppe Bizzi, Pierpaolo Scarpino, Alessandro Volta e Maurizio Vescovi interrogano la giunta a 5 Stelle sull'anagrafe delle opere incompiute. Un decreto legislativo del 13 marzo 2013 prevede infatti l'invio di un elenco delle opere incompiuta entro 90 giorni per dare la possibilità all'Ente di valutare le varie opere ed arrivare ad un eventuale finanziamento per concluderle. I consiglieri chiedono al Comune di Parma in quale data sono stati trasmessi i dati al Ministero e alla Regione, se gli "assessori competenti hanno verificato come correttamente dovrebbe essere, se tale adempienza è stata rispettata anche per le opere incompiute, già  appaltate o aggiudicate dalle società partecipate dal Comune di Parma". 

Nell'interrogazione si chiede inoltre se di mettere a disposizione dei consiglieri comunali questo elenco e di convocare la "Commissione Lavori Pubblici per analizzare e discutere tale documentazione in vista dei prossimi adempimenti del Bilancio di Previsione 2014". I consiglieri fanno notare anche che questa modalità è "l’unica condizione possibile per eventuali finanziamenti o trasferimenti di risorse da parte di enti sovraordinati" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere pubbliche incompiute, i consiglieri del Pd: "Quando è stato inviato l'elenco al Ministero?"

ParmaToday è in caricamento