Cronaca

Ospedale dei Bambini, incontro sul riciclo con il Teatro instabile

Giovedì 25 dalle 16.30 burattini e ombre cinesi con il Teatro instabile di improvvisazione e riciclo, narrazione animata e ghiotta merenda. Ombre cinesi per esplorare la luce e il buio

Giovedì 25 dalle 16.30 burattini e ombre cinesi con il Teatro instabile di improvvisazione e riciclo, narrazione animata e ghiotta merenda. Ombre cinesi per esplorare la luce e il buio, burattini costruiti con materiale di scarto, creatività e allegria sono gli ingredienti dello spettacolo "Da cosa nasce cosa", in scena giovedì 25 luglio alle 16.30 nel Giardino dei Sorrisi dell'Ospedale dei Bambini "Pietro Barilla" dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Sul palco erboso gli attori per diletto del "Teatro instabile di improvvisazione e riciclo", di professione educatori dei servizi per la prima infanzia di AuroraDomus. Grazie a personaggi fantasiosi e battute irresistibili, gli educatori condurranno i bambini alla scoperta delle infinite possibilità di riciclo di oggetti senza valore e prodotti non perfetti, lasciando a tutti la possibilità di sperimentare il "cambiamento". Sullo sfondo una golosa merenda per tutti, offerta da Camst. Di stupore in meraviglia, il pomeriggio di festa si concluderà con la narrazione animata "Il paese di Alice". L'iniziativa, dedicata ai piccoli ospiti della struttura, è aperta a tutti i bambini. Promuove l'evento il Gruppo Cooperativo COLSER-AuroraDomus, che ha interamente progettato e sostenuto la realizzazione del Giardino dei Sorrisi e organizzato il pomeriggio di narrazione in collaborazione con l'associazione Giocamico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale dei Bambini, incontro sul riciclo con il Teatro instabile

ParmaToday è in caricamento