Ospedale dei bambini di parma. consegna ufficiale della Volkswagen up

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Finalmente è arrivato il giorno tanto atteso! La vincitrice della lotteria Tutti per Uno per non smettere di essere bambino, riceverà dalle mani del titolare della concessionaria Baistrocchi la fiammante Volkswagen Up messa gratuitamente in palio per la grande lotteria benefica in favore del nuovo reparto pediatrico dell'Ospedale Maggiore di Parma. Una gara di solidarietà che ha visto ancora una volta i parmensi schierarsi in prima linea in favore di un progetto ambizioso e di grande rilevanza in favore dei più piccoli: i bambini in breve e lunga degenza che abiteranno il nuovissimo Ospedale pediatrico dell'Azienda ospedaliero - universitaria di Parma appena inaugurato, in una iniziativa che vanta la preziosa collaborazione di Enti pubblici e privati, con il sostegno della Provincia di Parma, l'AO di Parma, Vob -Volontari Ospedale dei bambini, Associazione Emiliana lotta alla Fibrosi Cistica Onlus che ha promosso l'intera lotteria e il Centro Commerciale Eurosia che ne ha fornito il contributo operativo. -Sono felicissima - dice Francesca Alemi, vincitrice della macchina - ho acquistato i biglietti della lotteria per dare il mio contributo all'Ospedale dei bambini, ho tre figli e per noi genitori è fondamentale saper di poter contare su un luogo come l'Ospedale pediatrico di Parma che rappresenta davvero l'eccellenza in campo medico. Vincere il primo premio è un regalo veramente inaspettato e forse per questo ancora più bello!- Un traguardo grandioso anche per l'Associazione Emiliana lotta alla Fibrosi cistica che grazie alla lotteria Uno per tutti ha potuto raccogliere 20.000 € interamente devoluti ai progetti dell'Ospedale pediatrico, un risultato concreto e forte per tutta la cittadinanza dagli adulti ai bambini delle nostre scuole che molte volte hanno contribuito in prima persona alla raccolta fondi in favore dei loro coetanei, una cordata di solidarietà che ha permesso di puntare i riflettori su tematiche delicate e di primaria importanza. Lo stesso Sergio Amaro, responsabile del settore vendite per la Concessionaria Baistrocchi afferma: - un impegno importante sicuramente anche per la nostra Azienda, uno sforzo però che ci ripaga di tutte le fatiche perché punta su un risultato di primo ordine, aiutare i bambini: il nostro futuro. Siamo contenti di aver partecipato alla realizzazione di un sogno per tante famiglie in difficoltà, questo ci riempie di soddisfazione.- Un'affermazione che trova la sua conferma anche nelle parole del Direttore del Centro Commerciale Eurosia Fabrizio Pacini: - ospitare un progetto così importante in favore delle solidarietà ha permesso alle tante Associazioni che si sono alternate in questi mesi con un impegno costante, di parlare con un numero straordinario di persone portando alla luce i tantissimi progetti delle realtà ospedaliere di Parma che da sempre sono il cuore pulsante di questa città.- Attraverso i La consegna dell'auto dunque, conclude il lungo cammino della grande lotteria ma allo stesso tempo invita ancora una volta a riflettere sull'importanza di una collaborazione costante e continuativa per la realizzazione di progetti in favore di tutta la comunità.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento