Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Ospedale Maggiore: 381 ricoverati nei reparti Covid

Tutti gli aggiornamenti

Sono di 381 pazienti tra covid positivi, sospetti e negativizzati, ma ancora bisognosi di cure ospedaliere, presenti al Maggiore. Di questi, 30 sono ricoverati nelle Terapie intensive, 266 al Covid Hospital Barbieri, 12 in Sub-intensiva, 18 in Malattie infettive, 22 in Clinica pneumologica. Completano il quadro i pazienti ricoverati nei reparti, cosiddetti grigi, dove trovano le cure le persone con sintomi fortemente sospetti, che hanno bisogno di un percorso separato rispetto ad altri pazienti.

Questo il quadro generale all’Ospedale di Parma, emerso a margine del video aggiornamento con la dottoressa Sanda Rossi, responsabile delle Terapia intensive covid e la prof.sa Tiziana Meschi, responsabile delle degenze covid, dell’ospedale Maggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I dati e le proiezioni  – precisa Rossi  – ci danno purtroppo un ulteriore aumento, lento ma costante, dei contagi con nuovi ricoveri sia in degenza sia in terapia intensiva.  Abbiamo quindi provveduto ad aumentare la nostra disponibilità nelle terapie intensive covid convertendo altri 8 letti, arrivando  così a 38 posti disponibili per i percorsi di cura legati al virus“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al covid hospital barbieri -  aggiunge Meschi - siamo a 266 malati un paziente su 3 e giovane, con una patologia impegnativa e  gradi spesso severi di polmonite. Oggi più che mai è necessaria la collaborazione di tutti, per contenere il contagio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Maggiore: 381 ricoverati nei reparti Covid

ParmaToday è in caricamento