Ospedale Maggiore: trovate larve di insetti in Terapia Intensiva

Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria: "Nessuna conseguenza sulla salute dei pazienti e degli operatori, nè ricadute negative sull'attività: ciò grazie al tempestivo intervento di tutti gli operatori"

Dopo il ritrovamento di larve di insetti all'interno di una sala operatoria di Cardiochirurgia dell'Ospedale Maggiore martedì 8 luglio sono state trovate altre larve all'interno della sezione di Terapia Intensiva post-operatoria. E' in corso la sanificazione dell'area che terminerà domani mattina, venerdì 11 luglio. La Conferenza Territoriale Sociale e Sanitari, convocata ieri in Provincia, precisa che non c'è stata alcuna conseguenza per la salute dei pazienti e degli operatori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'Esecutivo della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria -si legge in una nota- riunitasi in Provincia, ha preso atto degli eventi che si sono verificati presso l'Ospedale Maggiore, di cui l'ultimo in data di ieri (martedì 8 luglio) relativamente alla presenza di alcune larve di mosca in due ambienti -in precedenza in una sala operatoria di Cardiochirurgia, già risolto, e successivamente presso la sezione di terapia intensiva post operatoria, in cui sono tuttora in corso interventi di sanificazione che termineranno alle ore 8 di venerdì 11. La CTSS ha inoltre preso atto che tali accadimenti non hanno prodotto alcuna conseguenza sulla salute dei pazienti e degli operatori, nè ricadute negative sull'attività: ciò grazie al tempestivo intervento di tutti gli operatori che, pienamente coinvolti, hanno messo in atto tutti gli interventi necessari a garantire questo risultato. In virtù della straordinarietà dell'evento si sono avviate e si implementeranno una serie di azioni, verifiche e monitoraggi in continuo su tutta la struttura. Sull'intera vicenda sarà garantita la massima informazione e trasparenza. La CTSS ha stabilito di aggiornarsi al 17 luglio per valutare l'andamento delle verifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento