menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parma un modo di vivere 1998-2011

Parma un modo di vivere 1998-2011

Salta il Consiglio comunale, alle 18 corteo per l'Ospedale Vecchio

Non è stato raggiunto il numero legale per l'assenza della maggioranza, i cittadini de 'La Piazza' manifestano a favore dell'uso pubblico di uno spazio culturale simbolo del quartiere Oltretorrente

Il Consiglio Comunale previsto per oggi pomeriggio è saltato per l'assenza del numero legale, a causa dall'annunciata assenza dei consiglieri di maggioranza. In aula era presente solo la minoranza ed in consigliere Ferdinando Sandroni, per la dimissionaria Giunta solo Zoni e Buzzi. Verrà convocato un nuovo consiglio comunale la settimana prossima. In ballo la discussione sulle azioni di responsabilità nei confronti di Andrea Costa e Nando Calestani, ex-amministratori di Stt.

Dai Portici del Grano all'Ospedale Vecchio. La protesta dei cittadini organizzati all'interno del coordinamento 'La Piazza' che giovedì sera, dopo la festa per le dimissioni del sindaco Vignali, aveva dato vita ad un assemblea molto partecipata all'Auditorium Toscanini, si sposta dal luogo simbolo del potere in città, che presto sarà affidato ad un commissario prefettizio, a uno dei simboli delle lotte di questi anni, l'Ospedale Vecchio che per molti rappresenta un riferimento culturale per il quartiere Oltretorrente. Pochi giorni fa il nuovo scandalo che ha portato all'indagine nei confronti di undici assessori della dimissionaria giunta Vignali e dell'industriale Pizzarotti per il progetto di project f'inancing che, secondo l'accusa, era stato strutturato in modo da favorire il noto costruttore parmigiano.

La Piazza convoca per oggi una manifestazione che partirà alle ore 18 dai Portici del grano e giungerà sotto i portici di via d'Azeglio.  "Le recenti notizie relative all'indagine della Procura della Repubblica -si legge in una nota de 'La Piazza'- rafforzano ulteriormente la nostra convinzione. Occorre concludere una volta per sempre l'esperienza del project financing dell'Ospedale Vecchio. Esso venne presentato, ormai nove anni fa, come uno strumento rapido ed efficace per recuperare il complesso monumentale. Si è rivelato l'ennesimo tentativo di privatizzare gli spazi di questa città. Sono stati presentati progetti assurdi e costosi, che non tenevano conto del buon senso e delle normative.

"Le giunte Ubaldi e Vignali -prosegue La Piazza- sono state chiuse di fronte alle critiche, arroganti di fronte alle proposte alternative. Dietro ai proclami trionfalistici, che ancora a marzo di quest'anno si leggevano sui giornali, si nascondeva la confusione. Nove anni sono trascorsi e i lavori non sono ancora iniziati! L'unico risultato concreto è stato il parziale trasferimento in periferia degli Archivi. Che l'Ospedale Vecchio, cuore pulsante e polo fondamentale per il rilancio dell'Oltretorrente, resti interamente pubblico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento