Ospedale Vecchio, la giunta rimanda l'incontro con l'Ambulatorio: "Proposte fatte in ottobre"

E' stata rimandata per la quarta volta la riunione congiunta chiesta dalla Giunta grillina al comitato "Ambulatorio dell'Ospedale Vecchio". Ed è stata questa l'occasione colta dallo stesso comitato per sollecitare gli assessori competenti su alcune richieste fatte loro il 30 ottobre 2012, che non hanno ancora ottenuto risposta.

E' stata rimandata per la quarta volta la riunione congiunta chiesta dalla Giunta grillina al comitato "Ambulatorio dell'Ospedale Vecchio". E' stata questa l'occasione colta dallo stesso comitato per sollecitare gli assessori competenti su alcune richieste fatte loro il 30 ottobre 2012, che non hanno ancora ottenuto risposta.

Ecco il testo della lettera inviata al vicesindaco - con delega alla Partecipazione - Nicoletta Paci, al presidente della commissione Cultura Mauro Nuzzo, all'assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi e all'assessore alla Cultura Laura Ferraris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Gentili Signori, Vi ringraziamo per il gradito proposito di convocarci ad una riunione congiunta di tre assessori e del presidente di una commissione consiliare, riunione che ora slitta per la quarta volta. Capiamo che sia difficile da organizzare. A quell'incontro sicuramente continuiamo ad accettare di partecipare, quindi va bene la data del 7 maggio ora proposta. Non conosciamo gli argomenti che vorreste trattare con noi. Quelle che conosciamo bene, invece, sono le precise richieste da noi fatte all'Amministrazione da circa 160 giorni in forma ufficiale e pubblica, che più volte abbiamo sollecitato. Ad alcune di esse abbiamo avuto risposte informali che non hanno finora prodotto alcun risultato concreto. Approfittando dell'attenzione dei tre assessori Paci, Ferraris, Alinovi e del consigliere Nuzzo, vi chiediamo di darci le risposte finora mancate, per le quali non dovrebbe esserci bisogno di aspettare difficili congiunzioni.

Riassumiamo qui le più materiali e semplici delle richieste espresse, che nel frattempo sono evolute nella loro specificità ed urgenza:
1) apertura della Crociera per nostre iniziative rivolte alla cittadinanza;
2) concessione dell'uso dei portici dell'Ospedale Vecchio per iniziative rivolte alla cittadinanza;
3) concessione dell'uso di un locale nell'Ospedale Vecchio per incontri aperti alla cittadinanza, e per la Progettazione Partecipata;
4) disponibilità dell'ufficio stampa del Comune per pubblicizzare le attività che questo gruppo di cittadini sta svolgendo e svolgerà a servizio della cittadinanza, in particolare la Progettazione Partecipata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento