menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo Ospedale Vecchio: formato il collegio giudicante e udienza rinviata al 17 settembre

Questa mattina presso il Tribunale Penale il presidente del collegio Rogato ha rinviato l'udienza per l'accusa di abuso d'ufficio per Buzzi, Aiello, Monteverdi, Pizzarotti e Buttini

Formato il collegio giudicante per il processo Ospedale Vecchio e udienza rimandata al 17 settembre. Questo quanto emerso questa mattina presso il Tribunale Penale dove era prevista l’udienza in cui dovevano essere ascoltati alcuni degli imputati accusati di abuso d’atti d’ufficio. Paolo Buzzi, ex vicesindaco, Giorgio Aiello ex assessore ai lavori pubblici, il responsabile unico del procedimento Giampaolo Monteverdi, Paolo Pizzarotti presidente della ditta aggiudicataria dell’appalto e Aldo Buttini, amministratore delegato della stessa. Il collegio giudicante sarà presieduto dal giudice Pietro Rogato, affiancato da Vernizzi e Cancelliere.

Da tempo era attesa la composizione ufficiale del collegio che, anche a causa della carenza di organico del Tribunale, non era ancora stato definita. In aula questa mattina non erano presenti gli imputati. Oltre l’17 settembre le prossime udienze sono previste per l’1 e per l’11 ottobre. Il rinvio a giudizio per i cinque era stato stabilito nel giugno del 2013 dal GUP Alessandro Conti. Il sospetto che ha innescato il processo è quello che ci fossero state presunte irregolarità nell’affidamento dell’appalto di project financing per la ristrutturazione dell’Ospedale Vecchio di via D’Azeglio nel 2010, quando venne firmata la delibera per approvare la realizzazione della Cittadella della carta e del Cinema all’interno della struttura sede dell’Archivio di Stato. 

Fermi per ora i lavori e i progetti di ristrutturazione per la struttura molto cara alla città di Parma il cui degrado è stato più volte segnalato da associazioni, comitati e singoli cittadini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento