menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dagli ospedali di Parma assistenza a chi rientra dal Giappone

Le strutture sono disponibili per coloro che, tornati dal paese nipponico, sono stati esposti alle radiazioni o temono di esserlo stato

Gli Ospedali Riuniti di Parma, il S.Orsola-Malpighi di Bologna e il Bufalini di Cesena sono gli ospedali di riferimento per l'assistenza a persone esposte a radiazioni. L'Emilia-Romagna, informa la Regione, ''è pronta a dare assistenza alle persone che arriveranno dal Giappone e che sono state esposte alla radioattività da emissioni delle centrali nucleari in condizioni critiche dopo il terremoto''. Le persone potranno rivolgersi al pronto soccorso dei tre ospedali, dove saranno prese in carico per rilevare l'eventuale contaminazione e procedere con gli accertamenti necessari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento