Pagliari e Maestri. "Questo non è il Governo del rinvio"

parlamentari del Pd Giorgio Pagliari e Patrizia Maestri, dopo 4 mesi dall'elezione al Senato della Repubblica e alla Camera dei Deputati tracciano un bilancio della loro attività parlamentare fanne le prime valutazioni, a mente fredda, del Governo Letta

I parlamentari del Pd Giorgio Pagliari e Patrizia Maestri, dopo 4 mesi dall'elezione al Senato della Repubblica e alla Camera dei Deputati tracciano un bilancio della loro attività parlamentare fanne le prime valutazioni, a mente fredda, del Governo Letta. Un Governo 'di servizio' che, secondo Patrizia Maestri "pur nelle difficoltà ha portato a termine una serie di provvedimenti importanti, come il decreto del Fare, il decreto sul lavoro e lo stanziamento di 18 milioni di euro per la disoccupazione giovanile. Sono particolarmente soddisfatta della legge contro il femminicidio, fortemente voluta dalle donne e dagli uomini del Partito Democratico. E' stato approvato anche il decreto cosiddetto 'svuotacarceri' che in realtà introduce pene alternative al carcere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il senatore Giorgio Pagliari ha ricordato i vari passaggi legislativi che hanno portato all'attuale esecutivo ed ha insistito con forza sul fatto che sono stati fatti provvedimenti importanti per la collettività. "Va dato atto a questo Governo il fatto che non è il Governo del rinvio. Non è vero che è un Governo che non decide. Il dovere del Pd è dare un risposta all'emergenza sociale in corso: ci sono alcune riforme che devono essere portate a termine, come per esempio le riforme istituzionali. Tutti i provvedimenti sono stati approvati senza far uso della fiducia, come invece accadeva in passato. Ciò ha una valenza clamorosa, è una cosa che non accadeva da 7 o 8 anni". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento