Cronaca

Palazzo del Governatore, 5 Stelle a Ghiretti: "Bando disponibile per 35 giorni, non 12"

"Il consigliere si burla dell'iniziativa del M5S inchinandosi metaforicamente in una sorta di ironico "chapeau, peggio di così non si poteva fare". Durante l'inchino però inciampa nella sua stessa cravatta"

Bando per la gestione del Palazzo del Governatore. Il Movimento 5 Stelle corregge il consigliere: 'Il bando è disponibile dal 16 dicembre, quindi sono a disposizione 35 giorni e non 12 giorni'. "L'attento Ghiretti -esordiscono con ironia i 5 Stelle- si burla dell'iniziativa del M5S inchinandosi metaforicamente in una sorta di ironico "chapeau, peggio di così non si poteva fare". Durante l'inchino però inciampa nella sua stessa cravatta rischiando un bel ruzzolone che, da buon sportivo, tenterà di ammortizzare maldestramente trasformandolo in un fallo per simulazione. Il bando a cui si riferisce il collega consigliere è disponibile al pubblico dal 16 di dicembre 2013. Questo significa che i giorni disponibili per elaborare una proposta di partecipazione (all'epoca del comunicato in questione) erano 35 e non 12 (come erroneamente riportato), un tempo più che sufficiente per presentare una o più proposte da parte degli interessati.

Sarebbe più utile ed onesto che Ghiretti si concentrasse sul fatto che prima della nostra amministrazione il palazzo del governatore subì ben due tentativi maldestri di gestione, causando un esborso da parte delle casse comunali, senza risultato alcuno. Basta ricordare che il primo tentativo (approntamento multimediale altamente tecnologico) venne poi sostituito con il secondo (allestimenti artistici) senza che nessuno dei due riuscì a prendere il via. Nel frattempo gli allestimenti artistici sono stati gettati (raccolta differenziata spintanea?). Bella progettualità.

La nostra proposta coinvolge le realtà presenti sul territorio, lasciando spazio alla creatività. Non vuole imporre una linea personalistica bensì consentire la più ampia discrezionalità. Siamo certi che in questo modo chi si farà avanti porterà a termine il risultato.
Raccolgo tuttavia l'invito alla collaborazione proposta ricordando che il M5S è disponibile alla più piena condivisione nella stesura di iniziative in grado di mettere in piena luce gli spazi culturali di cui il nostro comune dispone. Cogliamo inoltre l'occasione per invitarlo a smettere i panni del  "Catone il censore" perennemente in ritardo e a diventare  proattivo invece che postpolemico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo del Governatore, 5 Stelle a Ghiretti: "Bando disponibile per 35 giorni, non 12"

ParmaToday è in caricamento