menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Contestazione dei lavoratori Pali Italia davanti all'Upi

Contestazione dei lavoratori Pali Italia davanti all'Upi

Pali Italia, sciopero interrotto: i lavoratori attendono l'incontro decisivo all'Upi

Dopo la verbalizzazione della proroga della cassa integrazione e l'impegno a ridurre il numero degli esuberi, i lavoratori hanno deciso di interrompere lo sciopero in attesa dell'ultimo incontro all'Upi

Scade oggi la proroga dei 30 giorni di trattativa con le istituzioni per un accordo prima della chiusura della vertenza che tiene in bilico 67 dipendenti della Pali Italia. E' previsto nel pomeriggio l'appuntamento con la Provincia nella sede dell'Unione Parmense Industriali, dopo l'incontro fiume dell'8 maggio scorso, concluso con la verbalizzazione della proroga della cassa integrazione e la riduzione del numero degli esuberi. I lavoratori chiedono, per voce dei rappresentanti delle tre sigle sindacali, che siano forniti incentivi per la mobilità volontaria nei confronti dei lavoratori prossimi alla pensione.

Una vertenza particolarmente complessa quella vissuta dai lavoratori di Pizzolese, che per mesi hanno indetto una serie di iniziative, arrivando anche a protestare davanti alle sedi istituzionali con striscioni per sensibilizzare i vertici dell'azienda sulle pesanti ricadute sociali che il taglio di personale comporterebbe. Un impegno a difendere il posto di lavoro sfociato anche in uno sciopero a oltranza portato avanti anche durante le festività per chiedere una maggiore tutela. Dopo l'impegno dell'azienda a trovare un accordo, con la proroga della cassa integrazione e la riduzione degli esuberi, i lavoratori hanno deciso di interrompere lo sciopero a oltranza, in attesa dell'incontro decisivo di oggi con i rappresentanti della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento