Cronaca Strada Statale Asolana

Pali Italia, gli stipendi non arrivano. Gli operai bloccano l'Asolana

La situazione dei lavoratori ormai è drammatica: manca la cassa integrazione di marzo e le retribuzioni di aprile. Per alcuni è arrivato lo sfratto, ad altri è stata staccata l'energia elettrica

Gli operai della Pali Italia protestano per il mancato pagamento della Cassa Integrazione Straordinaria: l'Asolana è stata bloccata dai manifestanti. Il blocco simbolico ha avuto inizio alle 12 e si è concluso alle 14. L'obiettivo dei lavoratori è porre l'attenzione su una vertenza che riguarda il futuro di molte famiglie. La situazione dei lavoratori ormai è drammatica: manca la cassa integrazione di marzo e le retribuzioni di aprile. Per alcuni è arrivato lo sfratto, ad altri è stata staccata l'energia elettrica. 

AGGIORNAMENTI. Dopo il blocco una buona notizia per i lavoratori. La dirigenza di Pali Italia ha convocato le rappresentanze sindacali e si è resa disponibile al pagamento della Cigs di marzo e di aprile, sia le competenze di aprile. 

"Ormai siamo alla fame -dicono i lavoratori. La nostra vita è diventata un incubo. C'è chi ha ricevuto lo sfratto perchè non ce l'ha più fatta a pagare l'affitto, chi si è visto togliere la corrente elettrica perchè non è riuscito a pagare la bolletta. C'è chi ha dovuto chiedere aiuto ad amici e preti per poter sfamare i propri figli. Noi abbiamo sempre lavorato duro e ora paghiamo le conseguenze per qualcosa di cui non abbiamo nessuna colpa. Adesso basta, se non ci pagano non rientriamo al lavoro e continueremo a bloccare l'azienda". Il blocco, consistente in un attraversamento delle striscie pedonali ad intervalli regolari ha causato alcuni disagi al traffico sulla strada che porta a San Polo di Torrile e Colorno: si sono formate lunghe code di mezzi pesanti e auto. La protesta è sostenuta dalla Fiom/Cgil. 

LA NOTA DEL PCL. Come Partito Comunista dei Lavoratori non possiamo che salutare con gioia il felice esito di una battaglia sindacale ottimamente condotta da Stefano Cerati di Fiom, e dai suoi RSU, e siamo vicini ai lavoratori di Cometal, ed alle loro famiglie. Siamo certi che con la Lotta e la determinazione otterranno anch’essi ciò che gli è dovuto. Noi ci siamo, all’occorrenza.?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pali Italia, gli stipendi non arrivano. Gli operai bloccano l'Asolana

ParmaToday è in caricamento