Palio di Parma, dal 7 settembre principesse e cavalieri invaderanno la città

Parma si appresta a disputare il suo Palio. L'appuntamento è per il week end del 7 e 8 settembre e per quello del 14 e 15 settembre in cui avrà luogo la 29° edizione del Palio di Parma

Parma si appresta a disputare il suo Palio. L’appuntamento è per il week end del 7 e 8 settembre e per quello del 14 e 15 settembre in cui avrà luogo la 29° edizione del Palio di Parma. Ne hanno parlato questa mattina nel corso di una conferenza stampa l’assessore al commercio, attività produttive, turismo e sicurezza Cristiano Casa, il presidente del comitato provinciale di Parma del Csi – Centro Sportivo Italiano - Florio Manghi, il vice presidente Antonio Faraboli, Saveria Genco dirigente di Banca Monte Parma, Cristina Mazza dirigente Ascom e Mila Petrova Hakalo responsabile organizzativa per la gara di tiro con l’arco storico in programma domenica 8 settembre nel fossato della Cittadella.
 
“Il Palio di Parma – ha precisato l’assessore Casa – è un’iniziativa che coinvolge la città a 360 gradi. Si tratta di una rievocazione storica che si inserisce nel solco della tradizione e che vede anche numerose attività legate allo sport, con risvolti positivi per il commercio ed il turismo. Proprio per la sua valenza positiva, il Comune ha concesso il patrocinio, la coorganizzazione ed un contributo”.
 
Il presidente del comitato di Parma del Csi, Florio Manghi, ha ringraziato Comune, Ascom e Banca Monte per il sostegno all’iniziativa, oltre a Conad e la Cooperativa Il Colle. “Il nostro obiettivo – ha detto – è quello di andare verso l’organizzazione di un Settembre Medievale a Parma. L’edizione del Palio di quest’anno sarà contraddistinta dal consueto concorso fotografico ed anche, domenica 15 settembre, da un mercatino che si svolgerà in via della Repubblica”.
 
Mila Petrova Hakalo del gruppo “Flume temporis” ha illustrato la gara di tiro con l’arco storico in programma domenica 8 settembre nel fossato della Cittadella. Il torneo avrà inizio la mattina con la gara di tiro individuale e proseguirà nel pomeriggio con il tiro con l’arco di gruppo.
Cristina Mazza di Ascom ha espresso soddisfazione per un’iniziativa che valorizza il centro, mentre Saveria Genco di Banca Monte ha parlato del Palio come di un momento importante per Parma.
 
L’iniziativa è promossa dal comitato provinciale di Parma del Csi – Centro Sportivo Italiano, con il patrocinio e coorganizzazione di Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia-Romagna, Associazione Emilia Romagna Rievocazioni Storiche, Banca Monte Parma, Ascom Parma, Gazzetta di Parma, Tv Parma e Radio Parma.  La rievocazione storica vedrà coinvolte le contrade di Porta Nuova, Porta San Barnaba, Porta Santa Croce, Porta San Francesco e Porta San Michele. Due fine settimana in cui le atmosfere medioevali torneranno a permeare piazze e luoghi storici della città. Il Palio di Parma è una rievocazione storica di antiche competizioni che si svolgevano in periodo medievale già a partire dal 1314 (il palio era denominato “Corsa dello Scarlatto” si disputava un tempo il 15 agosto, festività dell’Assunta) e che è stato ripreso anche grazie alle ricerche effettuate in merito da Enrico Dall’Olio e Antonio Tagliavini.
  
PROGRAMMA
 
Sabato 7 settembre
. Presentazione dei Palii alle Autorità Cittadine
Come tradizione ad una settimana dallo svolgimento del Palio gli organizzatori del Palio    presenteranno alla massime Autorità cittadine i Palii:
¨ alle  ore 9,30 in Vescovado;
¨ alle ore 10.15 il corteo sarà in Prefettura ;
¨ alle ore 10,45 in Municipio;
¨ alle ore 11,15  nella  Sede  della  Provincia;
 
Sabato 7 Settembre dalle ore 17.30 - Serata Propiziatoria a Porta San Francesco, aspettando il Palio, presso il Circolo “La Famija Pramzana - A cura dell’Associazione Porta San Francesco
Ore 17.30 prima visita guidata alla Porta ed approfondimento sul sistema difensivo murario della città. Presentazione personaggi e atleti della Porta. Animazioni a sorpresa in abito medievale, anche per i più piccoli. Per tutta la serata il ristoro è garantito dalla Taverna dei Lupi Bianchi, per mangiare e brindare insieme nella convivialità della contrada, in un’atmosfera familiare ed al contempo suggestiva al chiarore delle torce.
 
Domenica 8 settembre
- “Torneo delle 5 Porte”  Con arco storico nel fossato della cittadella
A cura del gruppo “Flumen Temporis”
 Sarà allestito un vero accampamento medievale, i Cavalieri convenuti per assistere al Palio affilano le armi e per ingannare il tempo si esibiranno in un torneo di abilità con archi storici. Gli arcieri o cavalieri provenienti da tutte le cinque porte si sfideranno fino all’ultima scoccata, il vincitore avrà l’onore di sorteggiare gli abbinamenti degli asinelli alle porte.
 ¨ ore 9,00  inizio torneo
¨ ore 18,00 fine torneo
 
Sabato 14 settembre - Piazzale della Pilotta. Villaggio medievale –
Dalle 15 funzionerà la Taverna Medievale
Ore  15,30       Apertura della manifestazione con:
Sbandieratori, Antichi Mestieri, Musici antichi itineranti, Giullari e Giocolieri, Mostra e volo di uccelli rapaci, uno scorcio di vita medievale con   villaggio, Giochi d’armi combattimenti con spade.
 ORE 19,00     Corteo da Piazzale della Pilotta al Duomo
 ORE 19,15  Benedizione dei Palii dipinti in Cattedrale - Con la partecipazione del Coro Antico “Cantori del Mattino”
 Al termine in
Piazzale della Pilotta
SPETTACOLI NOTTURNI DI FOCOLERIA
FUNZIONERÀ LA TAVERNA MEDIEVALE - E si svolgeranno i seguenti spettacoli: Esibizione dei Sbandieratori,  Giuramento dei Capitani, Sorteggio   degli asini,  Combattimenti con spade, Danza Medievale, Giullari e saltimbanchi, Spettacolo di Focoleria.
  
Domenica 15 settembre
- Giornata delle Corse del Palio
DOMENICA MATTINA ORE 11.00 SPETTACOLO SBANDIERATORI NELLE CINQUE ANTICHE PORTE
DOMENICA POMERIGGIO
ORE 14,30 Partenza dei cortei dalle 5 porte per Piazzale della Pilotta
 
PIAZZA GARIBALDI:

 
 ORE 16,45 Combattimenti con spade
 ORE 16,45 Danze Medievali
 ORE 17,00 PALLIUM ASINORUM
 ORE 17,15 Spettacolo sbandieratori
 ORE 17,15 Combattimenti con spade
 ORE 17,30 CORSA DEL PANNO VERDE (Palio delle Donne)
 ORE 17,45 Spettacolo sbandieratori (5 gruppi in contemporanea)
 ORE 18,00 CORSA DELLO SCARLATTO (Palio degli Uomini)
 ORE 18,15 Ritorno del corteo in Piazzale della Pilotta
 
In piazzale della Pilotta, sempre domenica pomeriggio, Villaggio medievale. Sbandieratori, Antichi Mestieri, Musici antichi itineranti, Giullari e Giocolieri, Mostra e volo di uccelli rapaci, uno scorcio di vita medievale, Giochi d’armi e combattimenti.
FUNZIONERÀ LA TAVERNA MEDIEVALE
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento