menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pali Italia, l'imprenditore Bagatti presenta l'offerta con tre condizioni vincolanti

Pali Italia. L'imprenditore Massimo Bagatti, capofila di una cordata di imprenditori parmigiani che si è proposta di acquistare la storica azienda di Pizzolese, ha presentato la mattina del 3 settembre l'offerta d'acquisto per il solo ramo parmigiano dell'azienda

Pali Italia. L'imprenditore Massimo Bagatti, capofila di una cordata di imprenditori parmigiani che si è proposta di acquistare la storica azienda di Pizzolese, ha presentato la mattina del 3 settembre l'offerta d'acquisto per il solo ramo parmigiano dell'azienda.  L’offerta è vincolata a queste condizioni: -perfetta funzionalità ed efficienza dei macchinari presenti nel capannone di Pizzolese; - dichiarazione certa e vincolante della possibilità di subentrare all’affitto dell’attuale capannone in cui è locato lo stabilimento (strada Pizzolese, appunto); - certificazione dell’esistenza e validità dei contratti con Enel, con annessa opzione sugli ordini. A dette condizioni la cordata si è dichiarata disponibile anche a partecipare a una eventuale asta fallimentare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento