menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il papa approva il miracolo: l'ex vescovo Conforti sarà santo

Benedetto XVI ha accolto i voti della Congregazione e, confermandoli, ha dichiarato che si tratta di un miracolo ottenuto per intercessione di monsignor Conforti, autorizzando la pubblicazione del relativo decreto

Il Vescovo di Parma, Monsignor Enrico Solmi e il Superiore Generale dei Missionari Saveriani, P. Rino Benzoni, sono lieti di comunicare che oggi  10 dicembre 2010 il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in udienza il Prefetto della Congregazione per le Cause dei santi, Cardinal Angelo Amato, il quale gli ha presentato le conclusioni cui sono arrivati i Vescovi e i Cardinali membri della Congregazione, nella loro sessione ordinaria del 5 ottobre u.s., a proposito del miracolo attribuito all’intercessione di Monsignor Guido Maria Conforti, Vescovo di Parma dal 1907 al 1931 e Fondatore nel 1895 dei Missionari Saveriani.

Informato di tutto,  il Santo Padre  ha accolto i voti della Congregazione e, confermandoli, ha dichiarato che si tratta di un miracolo ottenuto per intercessione di Monsignor Conforti, autorizzando la pubblicazione del relativo decreto. L’approvazione di questo miracolo, avvenuto in Brasile nel 2003, apre ora la strada alla canonizzazione di Monsignor Guido Conforti. La Diocesi di Parma e i Missionari Saveriani ringraziano il Signore per questo servo fedele, Vescovo diocesano e Missionario per il mondo, auspicando che l’evento della Canonizzazione porti a tutti un rinnovato impegno di vita cristiana e di testimonianza del Vangelo a coloro che, vicini e lontani, ancora non conoscono l’amore di Dio.

Comunicato della Diocesi di Parma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento