menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione, il Comune invita i cittadini ad usare il nuovo parcheggio da 220 posti

"Con l'apertura del parcheggio e la sosta breve gratuita - puntualizza l'assessore alla viabilità Gabriele Folli - non è più possibile tollerare che  le auto continuino ad intasare i viali sottostanti la stazione ferroviaria"

Nella stazione di Parma esiste ed è operativo un parcheggio a rotazione da 220 posti, comodamente accessibile da via Europa e con uscita pedonale su viale Falcone,prorpio di fronte all'ingresso del piano meno uno della stazione. Ma c'è di più: nel suddetto parcheggio si entra senza prendere il biglietto e la sosta è gratuita per 15 minuti, particolarmente utili  per chi aspetta una persona  che arriva in treno. Per le soste più lunghe si pagano tariffe in linea con quelle in atto nelle altre strutture a Parma, e per procedere al pagamento basta ricordare il numero di targa della vettura. Sempre in stazione, lungo il sottopasso di via Borsellino, esiste poi un altro spazio con pochi stalli destinati solo alla fermata per scarico dei passeggeri. 

Nonostante ciò, purtroppo, ci sono ancora automobilisti che, pur di non entrare nel parcheggio disponibile, si ostinano ad occupare spazi dove la sosta non è consentita o ad utilizzare in modo improprio gli stalli del sottopassaggio. Ma giustificazioni per questo comportamento non ne esistono proprio più: "Con l'apertura del parcheggio e la sosta breve gratuita - puntualizza l'assessore alla viabilità Gabriele Folli - non è più possibile tollerare che  le auto continuino ad intasare i viali sottostanti la stazione ferroviaria. I cittadini devono abituarsi ad utilizzare le strutture esistenti, realizzate proprio per rispondere al meglio ai bisogni di mobilità intermodale, compresa quella dell'accesso automobilistico. Per questa ragione, dopo un periodo di tolleranza e di avvisi  verbali, gli agenti, su mandato dell'Amministrazione, stanno operando con la necessaria puntuale azione repressiva per porre fine agli abusi". In effetti, i controlli sistematici sono iniziati il 22 gennaio e in 8 giorni sono state elevate 32 sanzioni per l'uso indebito dell'area destinata allo scarico dei passeggeri. L'invito del Comune è dunque chiaro: in stazione il parcheggio c'è, usatelo! 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento