rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Pablo / Largo Luca Ganzi, 3

Vede i carabinieri e scappa, in tasca più di un etto di hashish: 28enne arrestato

L'episodio è avvenuto all'interno del parco Ducale: il giovane è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Ora è agli arresti domiciliari

Ha visto i carabinieri ed ha cercato di scappare. Uno straniero di 28 anni, originario della Guinea, è stato bloccato e arrestato da una pattuglia della stazione Radiomobile all'interno del parco Ducale di Parma, dopo un breve inseguimento, nella giornata di ieri, venerdì 24 febbraio. In tasca aveva più di un etto di hashish, circa 112 grammi. Il giovane, incappucciato, ha visto la pattuglia ed ha cercato di scappare. La sua fuga è durata poco. 

Dopo il breve inseguimento il 28enne, è stato fermato e perquisito e, all’esito dell’atto, è stato trovato in possesso di 112 grammi di hashish. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, in considerazione del quantitativo di sostanza stupefacente posseduta che, al dettaglio, avrebbe avuto un potenziale valore di mercato di circa 1.500 euro, lo hanno arrestato. Il pusher si trova gli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e scappa, in tasca più di un etto di hashish: 28enne arrestato

ParmaToday è in caricamento