menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I poliziotti gli chiedono i documenti: lui gli mostra il sedere

Il singolare episodio è avvenuto al Parco Ducale: un 37enne nigeriano, in regola con il permesso di soggiorno, alla richiesta degli agenti ha risposto abbassandosi i pantaloni. Per lui una denuncia

Sarà stato per il caldo o un gesto di presa in giro degli agenti ma l'episodio avvenuto al Parco Ducale è singolare. Era seduto in una panchina a prendere il fresco assieme ad alcuni connazionali per sfuggire al caldo afoso delle prime ore pomeridiane. Ma quando una pattuglia di agenti di Polizia gli ha chiesto i documenti per verificare la sua identità e la sua posizione sul territorio nazionale la reazione è stata singolare: J.O., di anni 37, con precedenti per spaccio di stupefacenti, regolare in base alla normativa in materia di immigrazione, si è alzato in piedi, ha abbassato i pantaloni e le mutande, mostrando ‘i posteriore’ agli agenti attoniti. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per atti contrari alla pubblica decenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento