menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza al parco Ducale: controlli dell'Associazione Nazionale Carabinieri

Parco Ducale più sicuro grazie agli interventi attuati dai volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Parma, con cui l'Amministrazione ha sottoscritto un accordo

Prosegue l'azione proficua portata avanti dai volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Parma con cui il Comune ha sottoscritto un accordo volto ad azioni coordinate di miglioramento della sicurezza e del decoro urbano nel Parco Ducale. Il bilancio del primo semestre di attività, da dicembre 2016 a giugno 2016, permette di mettere a fuoco alcuni elementi significativi.

Il personale preposto nel corso dei servizi, infatti, si è impegnato su più fronti. Ha invitato le persone che consumavano bevande alcoliche a riporre i vuoti – bottiglie e lattine - nei cestini e lasciare l’area pulita. Ha provveduto a tenere controllato la situazione in corrispondenza dei due bagni, comprese le condizioni igienico – sanitarie, a volte meta di spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti. A questo si aggiungono anche i consigli verbali dati ai giovani. Attenzione è stata posta anche in tema della corretta gestione degli animali che frequentano il Parco: i volontari, infatti, hanno invitato i proprietari dei cani a tenerli al guinzaglio e con la museruola ed a pulire gli escrementi a terra. Hanno, inoltre, vigilato costantemente intorno al Palazzetto Eucherio San Vitale, generalmente meta di persone che vi consumano pasti e dormono sotto il porticato.

A questo si aggiungono consigli legati alla sicurezza di chi frequenta il Parco, soprattutto famiglie con bambini. I volontari hanno invitato le persone a rispettare la distanza dal bordo del laghetto per motivi di sicurezza, hanno invitato ad allontanarsi le persone che salivano sulle statue ed hanno segnalato situazioni di degrado del verde. Altra importante funzione è stata quella di segnalare alle Forze dell’Ordine persone intente a spacciare sostanze stupefacenti o intenzionate a pernottare nel parco; i volontari si confrontano costantemente con i frequentatori del giardino e gli esercenti delle attività all’interno del Parco Ducale (chiosco bar, noleggio tricicli, gestore delle giostre e gli addetti alle pulizie ) per eventuali lamentele o segnalazioni e segnalato la presenza di siringhe e loro ubicazione.

“Non possiamo che ringraziare l’Associazione Nazionale Carabinieri per il grande lavoro che stanno svolgendo i loro volontari – dichiara l’Assessore alla Sicurezza Cristiano Casa – nell’attività di presidio del Parco Ducale, un luogo meta di cittadini e turisti soprattutto nel periodo caldo. Il loro contributo è fondamentale per integrare le attività di presidio della Polizia Municipale.”

Soddisfazione è stata espressa anche da Francesco Vignoli, coordinatore del servizio dell'Associazione Nazionale Carabinieri. “Il servizio che stiamo svolgendo all'interno del Parco Ducale – spiega - è visto dai fruitori del Parco come un servizio utile e indispensabile, ne è la dimostrazione che alcune persone ci fermano per farci i complimenti per quello che stiamo facendo e dicono che si sentono più tranquille e sicure nel girare all'interno del Giardino perché vedono svolgere questo servizio di vigilanza da parte dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Ritengo, quindi, opportuno continuare questa attività anche il prossimo anno, visto che il Giardino Pubblico attira diverse persone: dai bambini agli anziani; persone che, da un certo punto di vista, rappresentano fasce deboli, per cui è necessario che ci sia sempre un occhio vigile nel monitorare la situazione e avvisare, nel caso, le Forze dell’Ordine”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento