menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Parma and Stars', Allegri: "Come può una determina scavalcare un regolamento comunale?"

L'avvocato Arrigo Allegri, noto per le sue battaglie ambientaliste e per il bene comune, ha presentato due esposti alla Procura della Repubblica, il primo il 23 giugno e il secondo nella giornata del 1° luglio...

In Piazza Duomo la mattina del 2 luglio il palco di 'Parma and Stars' è allestito ed occupa la gran parte dei 4 mila metri quadrati di una delle piazza più belle d'Italia e non solo. La manifestazione che si terrà proprio davanti al Battistero sta suscitando una serie di polemiche da alcuni mesi, l'ultima sulla lettera di Arpa al Comune che -secondo l'Amministrazione - con conterrebbe un parere negativo rispetto alla location del Festival.

Stamattina sono tanti i residenti che fanno notare l'impatto della struttura che ospiterà i concerti, a partire da quello di Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana. Con buona parte della piazza transennata ed inaccessibile, i lavori che proseguono durante tutta la giornata, il timore dei cittadini per il rumore dovuto ai concerti che, comunque, termineranno entro mezzanotte, tranne alcune sere per le quali il Comune ha chiesto la deroga per poter chiudere alle ore 2. 

DUE ESPOSTI IN PROCURA- L'avvocato Arrigo Allegri, noto per le sue battaglie ambientaliste e per il bene comune, ha presentato due esposti alla Procura della Repubblica, il primo il 23 giugno e il secondo nella giornata del 1° luglio. La mattina del 2 in piazza Duomo Allegri spiega i contenuti dell'esposto. "Com'è possibile che la determina di un dirigente, avallata da un assessore, scavalchi un regolamento comunale? Nel regolamento comunale infatti nell'elenco dei luoghi possibili per manifestazioni di questo tipo non c'è piazza Duomo. Gli esposti che ho presentato fanno riferimento al fatto che l'autorizzazione per la manifestazione è stata data da un dirigente comunale con l'avallo dell'assessore Casa anche se nell'elenco piazza Duomo non è nominata e per alcuni motivi ben precisi. La struttura o invasiva sia per gli abitanti che per il vescovado, ci sono tre famiglie che abitano proprio dietro il palco e poi tutte le persone del seminario. 

ESPOSTO AL SOVRINTENDENTE - Un altro esposto è stato presentato dalle associazioni Italia Nostra e Monumenta al direttore generale ai Beni Architettonici e Culturali per chiedere la revoca dell'autorizzazione data alla manifestazione 'Parma and Stars' del Sovrintendente locale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento