Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Parma-Bologna, ultras distrugge il vetro dell'auto della Digos: condannato a 14 mesi

Si è svolto oggi il processo per direttissima ai danni dell'ultras del Parma fermato ieri prima della partita. Nella zona del bar Gianni l'uomo ha distrutto il lunotto posteriore dell'auto della Digos

Si è svolto oggi il processo per direttissima ai danni dell'ultras del Parma fermato ieri prima del fischio di inizio di Parma-Bologna, sfida poi persa dalla squadra di casa per 2 a 0. Un tifoso di Collecchio di circa 40 anni è stato fermato per accertamenti. Ieri pomeriggio agli episodi di tensione riportati prima della partita va aggiunto quello di cui è stato protagonista l'ultras arrestato. Nella zona del bar Gianni l'uomo ha distrutto il lunotto posteriore dell'auto della Digos, sul posto per controllare la situazione ed evitare lo scontro tra le due tifoserie. Per lui una condanna, con patteggiamento, a 14 mesi di carcere per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo ha precedenti penali: la sospensione condizionale della pena non è stata concessa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Bologna, ultras distrugge il vetro dell'auto della Digos: condannato a 14 mesi

ParmaToday è in caricamento