menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consiglio comunale del 3 marzo

Il consiglio comunale del 3 marzo

Consiglio, il Parma ha un debito di 1 milione e 152 mila euro con il Comune

Le società hanno intrapreso azioni legali (messa in mora e decreti ingiuntivi) nei confronti della società Parma F.C che il Comune appoggia e, alla luce delle ultime vicende il Comune avvierà anche azioni di tipo penale

Si riunisce oggi alle 14,45 il Consiglio Comunale. Si parlerà dei debiti del Parma Calcio nei confronti del Comune, della biblioteca Civica, del degrado in Borgo delle Colonne, della convenzione per il trasporto scolastico Auser-Tep e illuminazione pubblica. 

CRONACA 

Parma Calcio  Interrogazione del consigliere Dall'Olio su quali sono i crediti Comune nei confronti del Parma Calcio? a quanto ammonta il canone annuo del Tardini? come intende attivarsi il Comune?

Ferretti assessore al bilancio risponde: non ci sono debiti diretti ma a partecipate comunali (Tep, ParmaInfrastrutture e Parma Gestione Entrate). Tra le varie società si accumula un debito totale di 1 milione e 152 mila euro e 250 mila euro di credito in scadenza. Le società hanno intrapreso azioni legali (messa in mora e decreti ingiuntivi) nei confronti della società Parma F.C che il Comune appoggia e, alla luce delle ultime vicende il Comune avvierà anche azioni di tipo penale contro la società stessa.

Accordo con Stu Autority e Stt Holding per chiudere finanziamento all'impresa Pizzarotti Srl per la metro di Parma.

Bonifiche amianto  La giunta ha bonificato le scuole della città. Il consigliere Vescovi fà presente che, a seguito di segnalazioni, la scuola Corazza ha ancora la copertura della piscina in amianto. L'assessore all'Urbanistica Alinovi impegna l'amministrazione a procedere alla bonifica per l'estate 2015

ParmaInfanzia Il consigliere Buzzi ricorda che a breve ci sarà la scadenza del contratto di con la società. Evidenzia che non ci sono stati cali di domande per le scuole comunali ma ci sono bensì rette con costi proibitivi, dal 2012 al 2014 sono quasi raddoppiate. Se si continuerà su questa via -termina il consigliere Buzzi- i genitori scapperanno sempre più dal servizio pubblico. Il vicesindaco Paci ribadisce il calo di domande per le scuole comunali.

In discreto silenzio i genitori e gli insegnanti, con magliette con slogan in difesa delle scuola comunali e dei possibili tagli, entrano nella sala del Consiglio Comunale. Viene di seguito sospesa per 10 minuti la seduta e ascoltati i genitori e gli insegnanti…pareri discordanti tra genitori, insegnanti e il Vicesindaco Paci sulle comunicazioni in merito a chiusure asili e tagli.

IMG_3539-2

Autostrada Ti-Bre Il consigliere Furfaro ricorda il progetto autostradale (costato 512 mila euro) contestato dalla cittadinanza che si sta compiendo nella provincia che senza che vi sia un attenzione dei mass media. Il progetto "non rispecchia nessuna strategia europea" e che farà solo aumentare i pedaggi a carico dei cittadini. Si chiede all'assessore Folli di organizzare una commissione per discuterne. L'assessore Folli si dice disponibile alla commissione e dice che all'incontro promosso da Legambiente ha colto l'occasione per ribadire la richiesta per le opere di bonifica e ha promosso l'iniziativa della prefettura a favore di un accordo intercomunale per la costruzione delle opere in legalità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento