Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Parma e l'Emilia Romagna tra il giallo e l'arancione: si decide oggi

L'Rt è sceso ulteriormente, perché il numero di ricoverati Covid in terapia intensiva è diminuito. "Speriamo di potere essere già da domenica zona gialla", ha detto il presidente Stefano Bonaccini

C'è attesa per la decisione del Governo, per quanto riguarda il cambio di fascia per Parma e tutta l'Emilia Romagna, a oggi in zona arancione. In città nei giorni scorsi si era levata alta la protesta delle associazioni di categoria che, al collasso, premono per la riapertura, seppure parziale delle attività. Ma per il passaggio in zona gialla bisogna attendere 14 giorni in cui i livelli di rischio devono rimanere bassi. La nostra regione resta quindi in osservazione assieme a Calabria e Puglia, ma sembra improbabile che scenda di livello. 

Eppure, in questo venerdì di attesa, la regione aspetta il via libera per cambiare colore, visto l'andamento della curva epidemiologica. L'Rt è sceso ulteriormente, perché il numero di ricoverati Covid in terapia intensiva è diminuito. "Speriamo di potere essere già da domenica zona gialla", ha detto il presidente Stefano Bonaccini, ma bisogna attendere la riunione settimanale di oggi, 29 gennaio, e le determinazioni del ministro della salute. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma e l'Emilia Romagna tra il giallo e l'arancione: si decide oggi

ParmaToday è in caricamento