Parma film festival. martedì 12 novembre, tutta la giornata dedicata a Neil Young

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Tutta una giornata dedicata a Neil Young quella che il Parma Film Festival riserva il prossimo martedì 12 novembre, in occasione del 68° compleanno del celeberrimo rocker canadese-californiano. Un bellissimo regalo, questo riservato dal fitto programma della rassegna organizzata dal Circolo del cinema Stanley Kubrick in collaborazione con l'Istituzione Casa della Musica, e una bella testimonianza dell'importanza che questo straordinario, eclettico, originale artista riveste da più di una generazione verso un pubblico vastissimo e frastagliato. Un musicista, Neil Young, che si è sempre dimostrato molto vicino al cinema, un linguaggio cui è andato avvicinandosi ulteriormente in questi ultimi anni non solo scrivendo la colonna sonora di un film-culto quale Dead Man di Jim Jarmusch, ma addirittura dirigendo (o co-dirigendo) alcuni film utilizzando lo pseudonimo Bernard Shakey, inclusi Journey Through the Past (1973), Rust Never Sleeps (1979), Human Highway (1982), Greendale (2003), e CSNY/Déjà Vu (2008). Si comincia, tutti gli eventi si svolgono presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica e sono a ingresso gratuito, alle ore 15, con la proiezione di Dead man, il film scritto e diretto da Jim Jarmusch e interpretato da Johnny Depp, presentato con successo al festival di Cannes del 1995; la colonna sonora, molto sperimentale, è di Neil Young, ed è in pratica una lunga improvvisazione svolta alla chitarra dall'artista canadese. Stranamente, il tema principale (il brano introduttivo) non è compreso nella colonna sonora; dopo la proiezione del film si terrà quindi una "Conferenza su Neil Young" alla quale prenderanno parte Pier Guido Asinari, Francesco Monaco, Pierangelo Pettenati e Robi Bonardi, durante la quale saranno proiettati estratti filmati da Unplugged - Rust never sleeps - Concert at Massey Hall; alle ore 21, infine, "Omaggio a Neil Young", Bouganville in concerto e, in seguito, la proiezione del film Heart of gold di Jonathan Demme, del 2006, un ritratto del musicista girato in occasione dell'anteprima mondiale del tour "Prairie wind", due serate tenute dall'artista canadese il 18 e 19 agosto 2005 al Ryman Auditorium di Nashville; un film-documentario dal quale esce un inedito, completissimo ritratto dell'artista.

Si ricorda che tutti gli eventi della giornata si svolgeranno presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica e saranno a ingresso gratuito.

Parma Film Festival è organizzato dal Circolo del cinema Stanley Kubrick in collaborazione con l'Istituzione Casa della Musica ed è sostenuto da Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Fondazione Monte di Parma, Banca Monte Parma, Università degli Studi e Comune di Montechiarugolo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento